Lasciamo il buio fuori casa

buio Questa mattina ho saputo, con grande sconcerto e tristezza, che una mia vicina di casa ha subito un furto in appartamento alle 18 del pomeriggio di qualche giorno fa…cosa??? non potevo davvero credere alle mie orecchie…eppure…

Eppure è andata così. I ladri si sono arrampicati sino al secondo piano e sono riusciti ad agire indisturbati: davvero non posso crederci. E sai cosa ha permesso loro di mettere a segno il colpo? La certezza che in casa non ci fosse nessuno e di non poter essere visti…il buio è stato loro complice.

Le tapparelle abbassate, la luce sul balcone spenta e tanta fortuna sono stati i loro punti di forza.

Ma esiste un modo per poter impedire tutto questo? o almeno qualcosa che possa disturbare questi atti vandalici?

In effetti qualcosa si può fare: accendere le luci! Sì, ma se non sono in casa??? La soluzione ce la presenta la domotica.

Un impianto domotico ben progettato ci permette di accendere automaticamente la luce del balcone al calare del sole o programmandone gli orari proprio quando non siamo in casa; oppure permette di controllare tramite un’app l’appartamento e simulare la presenza, magari alzando le tapparelle al mattino e chiudendole la sera.

Le soluzioni sono diverse, tutte efficaci…basta capire che è giunto il momento di prenderci cura veramente della nostra casa…

Noi della CERING srl ci occupiamo di studiare la soluzione più appropriata alle tue esigenze, valutando come potenziare la protezione della tua casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *